cornice pagina

Formazione per le aziende

Formazione gratuita attraverso i fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua

Recupera il contributo dello 0,30 % che già versi all'Inps

 

Che cosa sono i Fondi Interprofessionali e a che cosa servono

I Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali e creati con la Legge 388/2000. I Fondi finanziano piani formativi aziendali, settoriali e territoriali che le imprese, in forma singola o associata, decidono di realizzare per i propri dipendenti. Sono finanziabili anche piani formativi individuali.

 

L’adesione ai Fondi da parte delle imprese

Le imprese hanno volontariamente la possibilità di aderire ai Fondi destinando la quota dello 0,30 % dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) alla formazione dei propri dipendenti. I datori di lavoro possono chiedere all’INPS di trasferire il contributo ad uno dei Fondi paritetici interprofessionali che provvede poi a finanziare le attività formative per i lavoratori delle imprese aderenti. Per i datori di lavoro che non aderiscono ai Fondi paritetici Interprofessionali resta comunque fermo l’obbligo di versare all’INPS il contributo integrativo. I contributi accantonati dalle imprese sono a disposizione per coprire interamente i costi della formazione.

Per aderire al Fondo prescelto basta compilare il modello DM10/2, (si veda in fondo tabella riassuntiva) basta compilare il modello DM10/2, abitualmente utilizzato dalle imprese, inserendo la dicitura "adesione fondo", il codice del Fondo prescelto e il numero dei dipendenti interessati all'obbligo contributivo e scegliere così di affidare al Fondo individuato il proprio contributo Inps (si veda circolare INPS n. 71 del 2 aprile 2003 www.inps.it).

 

Cosa fare per ottenere il contributo dei Fondi?

Ogni Fondo emana periodicamente degli Avvisi in cui si invitano le imprese a presentare i loro Piani formativi che verranno poi selezionati e finanziati dagli organi del Fondo.

 

L’intervento di CR.Forma

Cr.Forma – Azienda Speciale Servizi di Formazione della provincia di Cremona ente accreditato presso la Regione Lombardia e certificato UNI EN ISO 9008, da anni sul territorio si pone quale partner in grado di supportare le aziende nella predisposizione dei piani formativi traducendo in progetti i fabbisogni di formazione del personale. Cr.Forma è in grado di elaborare soluzioni formative personalizzate progettate ad hoc per garantire la massima aderenza dei piani alle strategie aziendali. Il costo del servizio è interamente coperto dal Fondo e tutte le aree formative possono essere affrontate. In particolare, curiamo le pratiche relative alla progettazione, alla gestione e alla rendicontazione di piani formativi sui principali Fondi Interprofessionali dedicati alla formazione dei dipendenti o dei dirigenti tra cui Fondo Artigianato Formazione, Fon. Coop., Fondimpresa, FONDIR, FOR.TE, Fondirigenti, Fondoprofessioni, Formazienda. Siamo a vostra disposizione per qualsiasi ulteriore informazione a questo indirizzo e-mail o al numero indicato qui di seguito e, nel caso lo riteniate necessario, disponibile ad incontrarvi presso la vostra azienda.

 

La formazione per le RSA e per il settore socio sanitario

Con riferimento al settore socio-sanitario, grazie al finanziamento del Fondo Interprofessionale FOR.TE, Cr.Forma ha maturato una pluriennale e significativa esperienza supportando 13 RSA del territorio cremonese e bresciano nella presentazione e realizzazione di percorsi formativi rivolti complessivamente a oltre 1.200 dipendenti, relativamente ai fabbisogni specifici espressi in tema di aggiornamento in area scientifica, informatica, salute e sicurezza sul lavoro,  gestione aziendale e sviluppo delle abilità personali. Ove richiesto, per tali corsi, è stato anche garantito l’accreditamento ECM.

 

RSA BENEFICIARIE :

- Fondazione Benefattori Cremaschi Onlus di Crema;
- Fondazione O.P. S.S. Redentore Onlus di Castelverde;
- Fondazione Giuseppina Brunenghi Onlus di Castelleone;
- Fondazione Villa S. Cuore-Coniugi Preyer Onlus di Casalmorano;
- Fondazione E. e F. Soldi Onlus di Vescovato;
- Fondazione Conte Carlo Busi Onlus di Casalmaggiore;
- Fondazione Ospedale della Carità Casa di Riposo Onlus di Casalbuttano;
- Fondazione Giroldi Forcella-Ugoni Onlus di Pontevico;
- Fondazione Gambara Tavelli Onlus di Verolanuova;
- Fondazione Nobile Annibale Maggi Via di Seniga;
- Fondazione Onlus Longini-Morelli di Pralboino;
- Fondazione Casa di Riposo di Ghedi Onlus di Ghedi;
- Fondazione Don Ambrogio Cacciamatta Onlus di Iseo.

 

Siamo a vostra disposizione per qualsiasi ulteriore informazione e, nel caso lo riteniate necessario, siamo disponibili ad incontrarvi presso la vostra azienda.

Referenti interni Cr.Forma

 

Settore RSA                                                             Altri settori

Dott. ssa Chiara Messina                                            Dott. ssa Daniela Masucci                          

chiara.messina@crforma.it                                      daniela.masucci@crforma.it