Tecnico del restauro di Beni Culturali. Materiale librario e archivistico, manufatti cartacei e pergamenacei, materiale fotografico

  • Area: Formazione Adulti
  • Sede: Sede di Cremona
  • Data inizio corso: 14 Ottobre 2019
  • scarica la Scheda di Iscrizione scarica il Bando oppure Visita il sito http://www.scuoladirestaurocrforma.it/
Obiettivi

Il tecnico del restauro di beni culturali – beni librari, documentari ed opere su carta, opera con il restauratore conservatore nelle attività di analisi e diagnosi dello stato di conservazione dei supporti cartacei e membranacei e collabora agli interventi previsti per prevenire, limitare e/o rimuovere dalle opere le cause di degrado. Lavora su manufatti di pregio consapevole del loro valore documentario, storico ed estetico e condivide con il restauratore tutta la fase operativa relativa ai materiali e alle tecniche esecutive, provvede inoltre alla predisposizione, manutenzione e riordino degli ambienti, delle attrezzature, degli strumenti e dei materiali utilizzati; collabora alle operazioni per il trasporto e la ricollocazione del manufatto. Opera nel settore della conservazione del patrimonio archivistico e librario sia presso botteghe di restauro sia presso istituzioni culturali pubbliche e private quali biblioteche, archivi, musei e fondazioni.

Profilo professionale

Il Tecnico del restauro di beni culturali collabora con il restauratore eseguendo, con autonomia decisionale strettamente afferente alle proprie competenze tecniche, determinate azioni dirette ed indirette per limitare i processi di degrado dei beni e assicurarne la conservazione, operazioni di cui garantisce la corretta esecuzione secondo le indicazioni metodologiche ed operative e sotto la direzione ed il controllo diretto delrestauratore.

Programma del corso

Il corso è strutturato in base allo standard formativo e professionale del tecnico del restauro di cui all’art. 2, comma 2, del D.M. del 26 Maggio 2009, n. 86 e del D.D.U.O. 15/02/2013 n° 1228. Almeno il 60% del monte ore complessivo verrà destinato ad attività pratiche. Almeno il 60% delle attività tecnico didattiche verrà svolta su manufatti qualificabili come beni culturali ai sensi del Codice dei Beni Culturali. Le lezioni e le attività verranno svolte da docenti universitari, esperti e professionisti del settore. Verranno riconosciuti, su espressa richiesta, crediti formativi universitari coerenti con la programmazione didattica del corso.

Requisiti di accesso

-Diploma di istruzione secondaria superiore ovvero qualifica almeno triennale anche del sistema di istruzione e formazione professionalegià conseguito alla data del 26/02/2019

-Residenti o domiciliati in Regione Lombardia

-Disoccupati (in base a quanto previsto dall’articolo 19 del D.Lgs. n°150/2015)

Titolo rilasciato

La certificazione rilasciata al termine del percorso consisteinunattestatodi competenzeditecnicodelrestaurodibeniculturaliaisensidelD.M.n.86/2009con l’indicazione dell’indirizzo specifico di riferimento del percorso. Tale attestazione è valida su tutto il territorio nazionale e consente l’iscrizione nell’elenco nazionale dei Tecnici del Restauro di beni culturali redatto a livello nazionale dal Ministero dei beni culturali. Ai fini del rilascio del certificato è previsto l’obbligo di frequenza per almeno il 75 % delle ore di ogni singola annualità.

Destinatari

max. 9 partecipanti –età dai 16 ai 29 anni compiuti alla data del 26/02/2019

Calendario corso

Il corso inizierà entro Ottobre 2019 e si concluderà con gli esami finali entro il 31 dicembre 2021. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì con una frequenza di circa 30 ore settimanali.

Ricerca il tuo corso